Multimedia Milano

Theaster Gates e Nástio Mosquito in mostra alla Fondazione Prada

Nástio Mosquito - I Make Love To You. You Make Love To Me. Let Love Have Sex With The Both Of Us, 2016. Arranged by Chilala Moco, Dijf Sanders and Paola Milzani. Performed by The Golden Guys. © Ela Bialkowska, OKNOstudio - Courtesy Fondazione Prada
Foto 1 di 12
Martedi 5 luglio 2016 ore 11:13

Fondazione Prada presenta a Milano dal 7 luglio al 25 settembre 2016 le mostre True Value e T.T.T.- Template Temples of Tenacity, dedicate rispettivamente al lavoro di Theaster Gates e Nástio Mosquito. Le due esposizioni, concepite da Elvira Dyangani Ose come progetti autonomi, includono installazioni, interventi site-specific, proiezioni ed eventi collettivi e musicali che coinvolgono attivamente il pubblico della Fondazione.

Theaster Gates (Chicago, Stati Uniti; 1973) ha elaborato una pratica multidisciplinare che include una pluralità di linguaggi artistici - scultura, pittura, installazione, musica e performance - oltre ad azioni di sviluppo urbano e di coinvolgimento delle comunità locali. True Value riunisce in due spazi della Fondazione Prada una selezione di opere recenti e nuove commissioni realizzate per la mostra. La Cisterna ospita i lavori in cui l’artista esplora elementi del quotidiano all’interno dell’estetica e della cultura black. Al primo piano del Podium, Gates presenta l’installazione che dà il titolo alla mostra e che consiste nella ricostruzione di un negozio di ferramenta abbandonato: l’opera raccoglie materiali, oggetti, strumenti di lavoro e utensili decontestualizzati rispetto al loro luogo di origine.

Gli spazi espositivi accolgono anche una serie di incontri aperti al pubblico, dal titolo True Value in conversation. Il primo appuntamento è fissato per giovedì 7 luglio alle ore 18 e vede la partecipazione di Theaster Gates, Elvira Dyangani Ose e di Thelma Golden, direttrice e curatrice dello Studio Museum a Harlem, New York (l’ingresso è libero previo ritiro del biglietto gratuito dalle 17.30 presso la biglietteria).

Il provocatorio artista Nástio Mosquito (Luanda, Angola; 1981) ha abbandonato la formazione da regista e operatore video per dedicarsi a una pratica artistica che combina musica, video, installazione e performance.
T.T.T.- Template Temples of Tenacity è costituito da tre nuovi progetti presentati al piano terra del Podium, nel Cinema e negli spazi esterni della Fondazione, realizzati in collaborazione con artisti internazionali. WEorNOT (Nastivicious’ Temple #01) (2016) è un’installazione site-specific firmata da Nastivicious (duo fondato nel 2008 da Mosquito e dall’artista spagnolo Vic Pereiró, in collaborazione con l’illustratrice Ada Diez) che trasforma la sala del Podium in un tempio contemporaneo. I Make Love To You. You Make Love To Me. Let Love Have Sex With The Both Of Us (Part 1 – The Gregorian Gospel Vomit) (2016) nasce dalla collaborazione il musicista Dijf Sanders, l’artista Chilala Moco e il coro The Golden Guys diretto da Paola Milzani: la performance si svolge nello spazio esterno, coinvolgendo due cori di quindici interpreti ciascuno (le prime performance sono in programma mercoledì 6 luglio, durante la vernice della mostra, dalle 19.00 alle 21.00; giovedì 7 e venerdì 8 luglio 2016 (alle 18.30 e 19.30). L’ingresso è libero.

A settembre Mosquito presenterà poi Synchronicity Is My Bitch: The Cinematic Experience (2016): un montaggio di suoni e immagini nel quale l’artista ha assemblato brani tratti dal suo ultimo  album – Gatuno, Eimigrante & Pai de Família – con frammenti di una serie di film africani, documentari e programmi televisivi locali.