Multimedia Milano

Palme a Milano, la più antica risale al 1600. Ecco dov'è

Lunedi 20 febbraio 2017 ore 13:17

Da alcuni giorni non si parla d'altro che delle palme in piazza Duomo a Milano. Prima per la perplessità di molti verso l'installazione nel cuore della città di un giardino tropicale, poi per lo shock seguito dall'atto vandalico che, tra sabato 18 e domenica 19 febbraio, ha causato l'incendio di tre degli alberi da poco piantati.

Non tutti però sanno che Milano è legata alle palme da tempi immemori: a testimoniarlo non solo le foto di fine Ottocento che ritraggono una piazza Duomo piena di queste piante esotiche, ma anche il fatto che nelle profondità della città c'è la più antica, simbolo di saggezza e di sapienza.

La palma più antica di Milano risale al 1600 è conservata a pochi passi da Piazza Duomo. Si trova nella Cripta di San Sepolcro ed è in bronzo: originariamente pensata come una fontana e realizzata per volontà del cardinal Carlo Borromeo, è posizionata nel luogo che custodisce simbolicamente il punto zero della città, il punto che secondo Leonardo da Vinci e Carlo Borromeo è da considerarsi il vero centro di Milano.

La si può ammirare visitando la Cripta di San Sepolcro, per info criptasansepolcromilano.it.