Saldi 2017 a Milano: dove comprare a prezzi scontati

Saldi

Saldi © Gerard Stolk / Flickr

Al via gli sconti dal 5 gennaio. Dalla Rinascente ad Excelsior, dai centri commerciali alle boutique: tutti alla ricerca di offerte

 /  / 

Milano - Mercoledi 4 gennaio 2017

Siamo agli sgoccioli e la data è ormai ufficiale: come in Piemonte, Liguria ed altre regioni italiane, il 5 gennaio iniziano i saldi invernali 2017 a Milano e in tutta la Lombardia. Come ogni anno, un pubblico trasversale aspetta questa data per comprare un capo addocchiato ad un prezzo proibitivo durante la stagione fredda o semplicemente nella speranza di un'occasione inattesa.

Il capoluogo lombardo è pronto con le sue occasioni a cominciare dal centro, con laRinascente di corso Vittorio Emanuele che propone sconti fino al 50% su alcune collezioni moda donna, uomo, bambino, accessori, intimo e casa. Dopo i private sale anticipati per i clienti iscritti al sito, anche il vicino Excelsior, in galleria del Corso 4, propone sconti che arrivano fino alla metà del prezzo originale. 50% infine anche in quel di San Babila (più precisamente in via Durini 28) presso il Brian & Barry Building, megastore di moda ed enogastronomia multimarca di 12 piani.

Nel quadrilatero della moda, anche i brand internazionali del lusso sono pronti a vendere a prezzi ribassati, ma raramente (specie nei primi giorni di saldi) si arriva a superare il 30% sul prezzo di cartellino.
Più facile trovare un'occasione in alcune boutique, come da Ismara, in via Poerio, dove gli sconti sono applicati anche su alcuni capi di sartoria e pezzi unici. Come molti altri, il negozio è aperto anche venerdì 6 e sabato 7 gennaio (con orario continuato dalle 11.00 alle 19.30), per approfittare dell'Epifania ed accogliere i clienti anche nei giorni di festa.

In zona Sempione, in via Piero della Francesca 23, lo store Noa sconta tutto dal 30% al 50%; tra i marchi che si possono trovare Longchamp, Kipling, Mandarina Duck, The Bridge, Love Moschino. Per chi ama la ricerca e i brand emergenti, tappa d'obbligo è M Collective, in viale Regina Giovanna, dove gli sconti sono applicati all'abbigliamento femminile e ai complementi d'arredo, ma anche a firme maschili di grande tendenza come Les Hommes

Punto di riferimento per ogni trendsetter che si rispetti, Wok Store, in viale Col di Lana, è rimasto chiuso durante le vacanze natalizie per riaprire proprio il 5 gennaio, in occasione dei saldi; qui, accanto alle offerte, si trovano preview delle nuove collezioni. Tra i brand, Iceberg, Super, Comme des Garçons e l'eclettico Gosha Rubchinskiy. Tante occasioni, infine, da SpaccioMilano, in via Palazzi, spin off del locale LeccoMilano che ospita creazioni di giovani creativi milanesi e non.

Coerente alla filosofia con cui è nato, solo qualche mese fa, non solo moda d'occasione ma anche design da Scalo Milano. Il city style disctrict di Locate Triulzi, che ospita monomarca dei più noti brand d'abbigliamento ed arredamento, in occasione dei saldi invernali vede alcuni prodotti scontati fino al 50%.
E non poteva mancare uno dei tempi dello shopping di Milano e limitrofi: Il Centro di Arese che con le sue centinaia di negozi è certamente meta d'obbligo di molti. Nuvolari, Piazza Italia, I am, Game 7 Athletics e tutti gli altri store scontano la merce dal 20% fino al 50%.

Simone Zeni

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Società & Tendenze Tendenze