Nuovi ristoranti a Milano: cibo e fantasia con Garage, Let's wok, Tagliabrodo

La pizza di Garage

La pizza di Garage

Una pizzeria creativa, il primo corner per comporre il proprio piatto wok e un locale dedicato alle zuppe. Ecco tre nuove aperture nel capoluogo lombardo

 /  / 

Milano - Giovedi 3 novembre 2016

Se, fino a qualche anno fa, erano in molti a lamentarsi della pizza a Milano, ormai è consuetudine trovare pizzerie gourmet in città. In corso Sempione, Garage pizza & Co affianca alla sue succulente pizze, anche drink creativi di prima qualità. Tra le novità milanesi ci sono poi Let's wok, primo corner in città in cui inventare i proprio abbinamenti di noodles o riso, e Tagliabrodo, ristorante interamente dedicato alle zuppe.

Continua il tour gastronomico di mentelocale.it per le strade del capoluogo lombardo.

Garage pizza & Co

Una pizzeria gourmet che serve anche ottimi drink per tutti i gusti. Lo stile industriale, al contempo accogliente e spartano, lo rende un locale alla moda e frequentato da una clientela di foodie che non si accontenta della normale pizza. Il menù propone pizze sia le classiche, una versione rivisitata della tradizionale napoletana con un crosta croccante e piuttosto pronunciata, sia le pizze degustazione, a base bianca e condite post cottura con prodotti pregiati.

Iconiche la Tonno rosso con tonno del mediterraneo, guacamole, cornetti, yogurt, ristretto di aceto di Modena IGP, e la Nduja con pomodoro San Marzano Dop, olio extravergine d'oliva, nduja, pomodorini secchi. Ci sono anche altre golosità come tataki di tonno, tartare di black angus e panzerotti.

Let's wok

Prende spunto dai caratteristici corner di cibo asiatico che tanto piacciono a Londra e un po' in giro per l'Europa. Un piccolo corner in Porta Venezia che sembra una piccola foresta, tra piante e dettagli in legno. La cucina è a vista: tra una fiammata e l'altra, vengono preparati riso e noodles di vari tipi nella wok.

La novità? Gli ingredienti li sceglie il cliente. Il risultato è gustoso e viene servito in pratici box, ideali per asporto o domicilio ma anche per essere consumati il piccoli tavolini all'interno del locale. Per i meno fantasiosi, ci sono i Ready to wok, ricette da scegliere in base all'umore. Gettonatissimi il Sexy con riso basmati, uovo, verdure fresche, salmone, spinaci, salsa yamyam, sesamo nero, e il Joy con egg noodles, uova, verdure fresche, carne bovina, broccoli, scorza d'arancia, anacardi, zenzero e salsa ponzu.

Tagliabrodo

Nel 2014 Giampiero Bernazzani, progettista d’interni, incontra la chef e foodblogger Anna Brambilla. Insieme aprono in via Solari un piccolo locale minimal: la gastronomia sperimentale incontra la musica jazz, blues and soul. Si tratta di Tagliabrodo: sedetevi sulle moderne sedie trasparenti e assaporate le più impensabili zuppe italiane ed etniche, ideali per l'inverno che sta arrivando ma anche d'estate.

I must? Si parte dal brodo di carni miste e la zuppa di cipolle con robiola mantecata, fino alla pasta e faglioli cocco bianco di Spello con pancetta croccante, e la zuppa piccante di chorizo, ceci di Spello, patate e albicocche essiccate. Ci sono poi le proposte del giorno e la possibilità di comporre la propria zuppa.

Simone Zeni

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Bere & Mangiare Ristoranti