IBar Cubetto, il locale di ghiaccio per cocktail a ‑10 gradi

Un'esperienza sotto zero in piazzetta Liberty. Mantellina addosso e drink al gelo per adulti e bambini. Info e prezzi, fino ad aprile 2016

 /  / 

Milano - Giovedi 4 febbraio 2016

È aperto dal 18 gennaio e lo resterà fino alla fine di aprile 2016: è l'I-Bar Cubetto, il nuovo bar di ghiaccio nel cuore di Milano in via San Paolo angolo via Agnello (piazzetta Liberty).

Un'esperienza glaciale, che si può provare tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00. Se da lontano l'I-Bar può apparire un normalissimo dehors, avvicinandosi ci si accorge che all'interno le pareti sono per lo più ricoperte di ghiaccio. Anche tavoli e sedie sono di ghiaccio, e la temperatura è di meno 10 gradi.

L'ingresso costa 15 euro (10 euro per i minorenni) e comprende, oltre alla mantellina termica da indossare per tutto il tempo necessario, un cocktail (alla frutta o secco, alcolico o analcolico) preparato al momento e servito in originali bicchieri di ghiaccio.
Inclusa nel prezzo anche la possibilità di gustare una cioccolata calda presso l'adiacente bar Il Panino, per riscaldarsi una volta tornati a temperatura ambiente, o in alternativa - solo dalle 16.30 alle 19.30 - di prendere un aperitivo a buffet.

Sensazione di deja vu? Il locale è sostenuto da Alessandro Rosso, il gruppo che dal 2003 al 2006 ha gestito l'Absolut Ice Bar in piazza Gerusalemme, sempre a Milano, e che più recentemente ha ospitato un locale di ghiaccio all'interno del proprio padiglione a Expo 2015.

LuG

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Bere & Mangiare Locali