Visitare gli Uffizi a Milano, una virtual experience alla Fabbrica del Vapore

Uffizi

Uffizi © Kevin Poh / flickr.com

Da Giotto a Caravaggio. Un viaggio interattivo alla scoperta del museo fiorentino. L'immersione nelle opere è ad alta definizione. Dal 22 gennaio al 10 marzo

 /  / 

Milano - Lunedi 18 gennaio 2016

Da venerdì 22 gennaio a giovedì 10 marzo (con inaugurazione giovedì 21 gennaio alle 19.00), arriva alla Fabbrica del Vapore Uffizi Virtual Experience. Da Giotto a Caravaggio, un viaggio interattivo che intende raccontare quattrocento anni di storia dell’arte italiana grazie a multiproiezioni, immagini in movimento e alla tecnologia di Uffizi Touch®, il primo prodotto in tutto il mondo di questo tipo, che contiene l’intero patrimonio artistico del museo fiorentino con immagini ad una risoluzione incredibilmente alta.

La mostra digitale interattiva realizzata interamente in Italia e dedicata alla Galleria degli Uffizi, prevede nel periodo di apertura un programma di visite guidate giornaliere, workshop didattici per bambini, ragazzi, studenti o famiglie, appuntamenti settimanali per il pubblico adulto.

Opere di Caravaggio, Giotto, Leonardo, Botticelli, Raffaello, Tiziano, Michelangelo: ad essere protagonisti gli oltre 1150 capolavori del museo fiorentino. Non un documentario su uno dei luoghi più conosciuti e visitati al mondo ma un modo inedito di vederlo, tramite immagini digitali che permettono ai visitatori di scoprire i dettagli più nascosti delle opere, invisibili a occhio nudo, nonché interagire attraverso il touch screen ed altre installazioni nell'esplorazione della collezione del museo fiorentino. Per attrarre un pubblico amante dell'arte o della tecnologia, la possibilità che viene data è quella di personalizzare l'esperienza a seconda dei propri interessi.

Completa l'offerta di Uffizi Virtual Experience. Da Giotto a Caravaggio il calendario di eventi. Tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, vengono organizzate lezioni di storia dell’arte per ragazzi di elementari, medie e superiori a cura storica dell’arte Irene Martinelli e realizzate dagli allievi diplomati alla Scuola di Teatro Luca Ronconi del Piccolo Teatro, con il supporto della tecnologia Uffizi Touch®. Il sabato e la domenica sono dedicati invece alle famiglie con proposti laboratori didattici per bambini dai 3 ai 12 anni, giochi basati sulle opere.
Per adulti invece l'appuntamento del giovedì con un programma di incontri con relatori esperti di arte, moda, tecnologia e persino enogastronomia.

La mostra interattiva è visitabile nei seguenti orari: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e domenica, 10.00-19.00; giovedì e sabato, 10.00-23.00. I biglietti costano 10 euro (ridotti per studenti, under 18, over 65 e disabili 8 euro; famiglia 2 adulti e 2 bambini o 1 adulto e 3 bambini 30 euro; maxifamiglia 2 adulti e 3 bambini o 1 adulto e 4 bambini 38 euro; scuole 6 euro).

Uffizi Virtual Experience. Da Giotto a Caravaggio è la prima produzione di Virtuitaly, start-up che nasce con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale nazionale in location suggestive attraverso contenuti digitali e tecnologie immersive e interattive. Il progetto rientra nella rassegna Ritorni al Futuro promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, da cui ha ottenuto il patrocinio, assieme a quello del Ministero dei Beni Culturali e del Comune di Firenze.

Simone Zeni

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Cultura Arte