Sciopero a Milano: Atm, Trenord e Autoguidovie

Dal 14 al 17 dicembre, diversi stop al trasporto pubblico paralizzano la città. Prima ferme le linee Ovest e Sud, poi tram, metro e autobus. Infine i treni. Tutte le informazioni

 /  / 

Milano - Sabato 12 dicembre 2015

Sarà una settimana nera per chi si sposta con i mezzi pubblici a Milano. Previsti, infatti, diversi scioperi che coinvolgono Atm, Trenord e Autoguidovie con diverse modalità e giorni diversi.

Il primo sciopero riguarda Autoguidovie per lunedì 14 dicembre, indetto dal sindacato Osr Usb, con i lavoratori che incrociano le braccia per l'intera giornata di lavoro. Difficoltà dunque per i pendolari che devono raggiungere il centro cittadino. Il servizio sarà garantito con le corse in partenza dai capolinea dalle 5.30 e fino alle 8.29 e dalle 15.00 alle 17.59. Non ci sono variazioni su Atm, ma potranno subire ritardi e cancellazioni le linee Ovest Milano 423, 431, 433 e Sud Milano 201, 220, 221, 222, 230 e 328.

Il secondo stop è quello di Atm: per mercoledì 16 dicembre, infatti, la Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti) ha proclamato uno sciopero di quattro ore. La mobilitazione si svolgerà dalle ore 8.45 alle ore 12.45. Fermi quindi autobus, tram e metropolitana per tutta la durata dell’agitazione. Il servizio riprenderà regolarmente al termine dello sciopero.

Terzo e ultima mobilitazione è quella di Trenord: a partire da mezzanotte e fino alle 21 di giovedì 17 dicembre è stato indetto uno sciopero che coinvolge le sigle sindacali Filt-Cgil, Uil-Trasporti, Faisa-Cisal, Fast-Ferrovie, Ugl-Trasporti e Or.S.A. Pertanto, i treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza possono subire variazioni e cancellazioni.

Coinvolti anche i collegamenti aeroportuali Milano Cadorna/Centrale - Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto - Bellinzona per i quali sono previsti autobus sostitutivi per i treni non effettuati da Milano Cadorna a Malpensa e da Malpensa Aeroporto a Bellinzona, senza fermate intermedie.

Sono previste le consuete fasce orarie di garanzia (6.00-9.00 e 18.00-21.00).
Pertanto circoleranno i treni con partenza dalle ore 6.00 e con arrivo a destinazione entro le 9.00 e i treni in partenza dalle ore 18.00. Sono inoltre garantiti i treni già partiti o con partenza prima delle 00.01 e con arrivo entro 1 ora (01.01).

ChiP

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Società & Tendenze Attualità