Corallo Lobster Bar. Astice in tutte le salse

Corallo Lobster Bar

Corallo Lobster Bar © La Rinascente

Alla Food Hall della Rinascente un locale dedicato ai crostacei. Nel menu, hamburger, pasta, insalatone e panini farciti con carne e gamberi

 /  / 

Milano - Giovedi 2 aprile 2015

Se siete alla ricerca di un piatto più esotico del tradizionale risotto ai frutti di mare, ma non avete voglia di sushi e sashimi, alla Food Hall della Rinascente di piazza Duomo potreste trovare un'opzione adatta a voi, il Corallo Lobster Bar, che ha aperto i battenti a fine marzo.

Il locale si trova al settimo piano del multistore, ma la vista mozzafiato sulle guglie del Duomo non impedisce di respirare un po’ di aria di mare, anzi. Il pavimento a scacchi bianchi, blu e rossi, le ceramiche di Vietri alle pareti e la cucina a vista conducono direttamente in qualche paese della Costiera amalfitana, o magari a Capri.

Il concept è la rivisitazione in chiave mediterranea dei lobster bar americani, che offrono alla clientela maxi roll ripieni di astice del Maine, da cui arrivano gli esemplari più pregiati. Il menù del Corallo propone l’astice intero in versione Assolo oppure associato alla pasta, all'insalata o in formato più made in US dentro a un panino o a un burger.

Ad esempio, si può scegliere di gustare le linguine con pomodorini rossi e gialli con sugo all'astice oppure un panino con polpa d’astice e granchio cotti al vapore, salsa agrumata e spezie segrete. Ancora, l'insalata catalana d'astice con pomodori misti, cipolla rossa, sedano, patate Vitelotte e pane croccante o, ultima alternativa, hamburger con polpa d'astice, manzo di razza chianina 150gr, cipolla rossa caramellata, cheddar, pancetta croccante e senape antica dedicato agli stomaci forti.

Per chi non impazzisse per l'astice, vengono servite piatti con farcito con i gamberi o alla caprese, senza pesce. E può considerarsi soddisfatto anche chi prediliga le insalate. Per un pranzo o una cena più leggeri si può scegliere la Catalana di gamberi con mazzancolle al vapore, gamberi rossi crudi con pomodori misti, cipolla rossa, sedano, patate Vitelotte e pane croccante.

La carta offre tre tipologie di bevande da associare al proprio piatto: vino, in prevalanza bianco, diverse tipologie di birre artigianali e, per gli astemi, acqua, succhi vari o limonata.

I prezzi del Corallo non sono tra i più economici, ma spendendo tra i 25 e i 30 euro si esce con lo stomaco pieno e, considerata la location in pieno centro, si può dirsi soddisfatti. Il locale è aperto dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 24 e la domenica dalle 10 alle 24. Dopo le 22, accesso diretto da via Santa Radegonda 1 e via San Raffaele 2.

Un lobster roll di Corallo

Federica Fiorini

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Bere & Mangiare Ristoranti