Area C. Cambia il numero verde e arriva un nuovo portale

Area C

Area C © mentelocale.it / Laura Torre

Dal 2 settembre è attivo un altro centralino per informazioni sulla congestion charge. A fine mese, on line il sito con pagina personale per ogni automobilista. Le novità

 /  / 

Milano - Venerdi 23 agosto 2013

Saranno riattivate lunedì 26 agosto, a partire dalle 7.30, le telecamere di Area C, la congestion charge che interessa la Ztl Cerchia dei Bastioni e che è attiva nei giorni feriali di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 7.30 alle 19.30 e giovedì dalle 7.30 alle 18.

Alla riattivazione delle telecamere le regole per l’accesso rimangono le stesse (vedi box a lato). Ma dal 30 settembre sono in arrivo diverse le novità. Partiamo dall’area personale My Area C. attiva sul sito areac.it. La pagina sarà a disposizione di tutti – non più solo di residenti e veicoli di servizio – consentendo di controllare tutti gli accessi, regolarizzare i tagliandi ordinari ed effettuare il pagamento differito entro i 7 giorni.

E proprio sul versante dei pagamenti, per chi non si è messo in regola entro la mezzanotte del giorno successivo all’ingresso, arriva la possibilità di attivare un tagliando del valore di 30 euro entro la mezzanotte del settimo giorno (dal momento dell’accesso). Sempre dal 30 settembre, infine, verrà attivato il nuovo servizio di pagamento dei tagliandi tramite PayPal.

Per accedere al proprio account di Area C è necessario registrare la targa del proprio veicolo. La password, su richiesta, viene inviata attraverso attraverso un sms telefonico.

A partire dal 2 settembre, inoltre, cambia il numero di telefono a cui chiedere informazioni su Area C. Si passa dal call center gratuito 800 437437 al nuovo 02 48684001 a pagamento con tariffa urbana.

Approfondisci

AREA C

Costo d'accesso giornaliero 5 Euro per le vetture private (alimentate a benzina Euro 1, 2, 3, 4 e 5 e a gasolio/diesel Euro 3, 4 e 5); 3 Eu per veicoli di servizio, 2 Eu per i residenti (dopo i primi 40 ingressi omaggio).

Divieto di accesso per veicoli alimentati a gasolio/diesel Euro 0, 1, 2 e 3; veicoli alimentati a benzina Euro 0 e veicoli con lunghezza superiore a 7,50 metri.

Esentate le vetture elettriche, moto, ciclomotori e vetture con contrassegno disabili (con titolare a bordo). fino al 31/12/2016 entrano gratis anche i veicoli ibridi, bifuel, alimentati a metano e GPL.

www.areac.it

R.M.

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Società & Tendenze Attualità