Milano abbraccia Enzo Jannacci. I funerali a Sant'Ambrogio

Milano abbraccia Enzo Jannacci. I funerali a Sant'Ambrogio

Martedì 2, alle ore 14.45, l'ultimo saluto al cantautore. La liturgia celebrata dal direttore della Caritas ambrosiana. Un'istituzione legata all'opera del cantautore. La sepoltura al Famedio

 /  / 

Milano - Martedi 2 aprile 2013

Si svolgeranno oggi alle ore 14.45 presso la basilica di Sant'Ambrogio i funerali di Enzo Jannacci, il cantautore milanese scomparso lo scorso venerdì dopo una lunga malattia.

La camera ardente, allestita prima presso la clinica Columbus e poi presso il foyer del Teatro Dal Verme, è stata chiusa alle ore 19 di lunedì primo aprile, dopo essere stata frequentata nei giorni scorsi - nonostante le feste e il maltempo - da una numerosa e composta folla di estimatori del cantore della "Milano migliore", come ha definito Jannacci il sindaco Pisapia.

La liturgia funebre, che si celeberà nella più antica chiesa milanese, sarà celebrata da don Roberto Davanzo, direttore della Caritas ambrosiana. Un'istituzione legata a Jannacci: da tempo la Caritas distribuisce infatti Scarp de' tenis, un quotidiano di strada che prende il nome dalla forse più celebre ballata del cantautore, un brano entrato nel mito per la descrizione - tra amarezza e ironia - della condizione dei migranti nella capitale economica del Nord.

La funzione funebre a Sant'Ambrogio sarà l'occasione per un ultimo abbraccio di Milano al suo cantautore, con lo stesso spirito che aveva spinto il comune a rendere disponibili gli spazi del Dal Verme per un estremo saluto all'artista: “Abbiamo messo a disposizione il foyer del Teatro Dal Verme per accogliere Enzo Jannacci in uno spazio della sua città che consenta l’abbraccio collettivo - ha spiegato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno - Un abbraccio  riconoscente e affettuoso dei tanti cittadini che lo vorranno salutare per l’ultima volta. Ben sapendo che il suo ricordo, le sue canzoni e la sua musica sono iscritte per sempre nel dna dei milanesi e appartengono tanto al loro passato quanto al loro futuro.

La salma di Enzo Jannacci sarà poi sepolta al Famedio del Cimitero Monumentale, il luogo che Milano dedica ai concittadini che hanno dato lustro alla città. Le spoglie del cantautore riposeranno nello stesso luogo dove sono conservate quelle di Alessandro Manzoni e Carlo Cattaneo.

MaP

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Spettacoli Musica