'Voci dal mondo - Women for Expo' dal 4 all’11 agosto a Milano

Milano / Spettacoli / Musica www.mentelocale.it

A 1000 giorni dall'Esposizione internazionale del 2015, otto concerti gratuiti al Castello Sforzesco. Fra le ospiti, Noa, Rokia Traorè e Angelique Kidjio

La cantante Noa a Women for Expo

La cantante Noa a Women for Expo

Milano
Giovedi 2 agosto 2012 ore 15:53

«La musica è un linguaggio straordinario per fare incontrare culture e mondi diversi e gli otto concerti gratuiti del Castello accenderanno di suoni dal mondo l’estate milanese» così l'assessore alla cultura Stefano Boeri introduce la rassegna musicale gratuita voluta dal Comune per il mese d'agosto.

Si intitola Voci dal mondo - Women for Expo, animerà il cortile delle Armi del Castello Sforzesco dal 4 all'11 agosto inserendosi nel processo di avvicinamento ad Expo 2015 nel solco di progetti già svolti come il Forum della Città mondo e Tavola planetaria.

Ad aprire la rassegna è la cantante malese Rokia Traorè che celebra sabato 4 agosto alle 21 i 1000 giorni che ci separano da Expo 2015.
Proprio il 4 agosto, per ricordare alla città che il countdown è iniziato, un dirigibile rosso lungo 42 metri si alzerà dall’Arena alle 19:30 e sorvolerà Grattacielo Pirelli per proseguire fino al Castello Sforzesco, salutando l'inizio della rassegna musicale.

Domenica 5 agosto alle 21 il palco è tutto per Buika. Spagnola, originaria della Guinea è stata nominata ai Latin Grammy nel 2008. Il suo è un sound coinvolgente e ritmato in cui il flamenco si fonde con il jazz e il soul.

Lunedì 6 agosto, sempre alle 21 microfono acceso per la Trilok Gurtu Band. Gurtu è un percussionista indiano che ha interpretato in maniera personalissima la musica popolare del suo paese. Tra jazz, fusion e pop ha collaborato con moltissimi artisti tra cui Adriano Cenentano con cui nel 2011 ha inciso una canzone, La mezza luna.

Alle 21 di martedì 7 agosto sul palco Angelique Kidjo. La cantante beninese si esibisce in inglese e francese e le sue musiche sono diventate colonne sonore di vari film tra cui Caro Diario di Nanni Moretti. Tra gli italiani ha collaborato anche con Carmen Consoli nella canzone Madre Terra dell'album Eva contro Eva.

Gli Skatalites salgono sul palco mercoledì 8 agosto a tutto ska direttamente dalla Giamaica. Attivi dagli anni sessanta continuano a scaldare le piazze di festival di tutto il mondo. Ore 21.30.

Giovedi 9 agosto sempre alle 21.30 è il turno dei congolesi Staff Benda Bilili. Il sound si fa R&B e reggae per la band formata da 4 cantanti e chitarristi, tutti diversammente abili e che, nonostante le carrozzine, eseguono coreografie coinvolgenti e spettacolari.

Venerdì 10 agosto Ana Moura porterà un pò di Portogallo a Milano. Una cantante di fado doc che nel 2008 ha vinto il premio Best performance Amalia (dal nome della regina del fado portoghese Amalia Rodriguez). Ore 21.30.

Sabato 11 agosto alle 21.30 gran finale con Noa. È divenuta celebre in Itala per aver interpretato Beautiful That Way, tema principale della colonna sonora del film La vita è bella di Roberto Benigni. Noa è un'artista israeliana e le sue canzoni sono spesso incentrate sul dialogo tra i popoli e dal 2007 è stata insignita dell'onoreficenza di Cavaliere della Repubblica Italiana dall'attuale presidente della Repubblica Napolitano.

A dare inizio alle manifestazioni di Voci dal Mondo – Women for Expo sarà Palazzo Isimbardi (via Vivaio 1), che il 3 agosto alle 19.30 inaugura la mostra Immagini d’acqua e sapori di riso, un assaggio multimediale e gastronomico attorno ai temi dell’acqua e del cibo.

Martina Zanghì
© copyright Mentelocale Srl, vietata la riproduzione.

Approfondisci

FESTIVAL A IMPATTO ZERO

Voci dal mondo - Women for Expo non vuol dire solo musica, ma anche attenzione all’ambiente.

Il festival sarà infatti a emissioni zero grazie ad Edison, che fornirà all'organizzazione del concerto l'energia rinnovabile derivante dalle proprie centrali idroelettriche.I consumi elettrici dell'evento, ammontano a circa 5.600 chilowattora (kWh), equivalenti ai consumi di una famiglia media in 2 anni e mezzo.

Vuoi essere aggiornato su cosa succede in città? Iscriviti alle nostre newsletter.
Inserisci, qui sotto, il tuo indirizzo email.