Pasqua 2012 a Milano. Pranzo e cena al ristorante

Milano / Bere & Mangiare / Ristoranti www.mentelocale.it

Le feste a tavola fra Milano e provincia. Menu speciali con agnello, uova di quaglia, ossobuco e risotto. Per dessert l'immancabile colomba. Le info

Pasqua 2012 a Milano. Pranzo e cena al ristorante

© Flickr-Tracy Hunter

Milano
Mercoledi 4 aprile 2012

Il proverbio lo dice da sempre: Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. Che fare quindi per trascorrere i giorni di Pasqua, cercando di staccare un po' dalla quotidianità?
Una buona opzione potrebbe essere decidere di pranzare fuori, con amici, parenti e chi più ne ha più ne metta. Vi proponiamo di seguito alcune proposte in merito, tra ristoranti a Milano in città e provincia.

Iniziamo con AL'Less (viale Lombardia 28) trattoria, ma anche libreria con giardino e agenzia di viaggi ricavata da una vecchia serra.
Per domenica 8 aprile, sia per il pranzo sia per la cena, sarà disponibile un menu ad hoc: dalle uova di quaglia al lardo di Colonnata, dal tonno di coniglio al modo piemontese al flan di spinaci e zafferano. E ancora, le caramelle piacentine al burro tartufato e Bettelmat, le tagliatelle al ragù d'anatra e, per finire, la classica colomba pasquale.
Il tutto, al prezzo di 45 Eu a testa; info: 02 70635097.

Per un pranzo pasquale in pieno centro, il Ristorante Caruso (c/o Grand Hotel et de Milan, via Manzoni 29) potrebbe fare al caso vostro. Situato tra piazzetta Croce Rossa, via Montenapoleone e via Manzoni, il ristorante propone una lista ad hoc, disponibile sia per il pranzo di Pasqua sia per quello del Lunedì dell'Angelo.
Saranno serviti asparagi con mousse al parmigiano, bauletto di crespella con pomodoro, carrè di agnello in crosta con salsa verde di indivia belga brasata e patate saltate. Per finire, tiramisù in coppa con Nutella e confettura di albicocche.
Il prezzo a persona qui è di 55 Eu; info: 02 723141.

Se invece voleste un menu alla carta, senza però badar troppo alle spese, vi proponiamo il Ristorante Piazza Repubblica (via A. Manuzio 11).
Conosciuto dagli amanti del tartufo, il ristorante rimane aperto a pranzo e a cena nei giorni di domenica 8 e lunedì 9 aprile, proponendo il suo classico menu.
Tra gli antipasti, segnaliamo la zuppetta di farro e lenticchie con quenelle di carne cruda al rafano e pane carasau al rosmarino, mentre tra i primi c'è la crema di zucca mantovana con carpaccio di gamberi.
Passando ai secondi di pesce, ecco il dentice cotto alla citronella con composta di verze al tartufo nero e cipolla rossa cotta sotto sale, mentre per gli amanti della carne c'è l'ossobuco di vitello con risotto e germolada di erbe.
Qui il costo medio di un piatto si aggira sui 20 Eu. Info e prenotazioni: 02 62695105.

Chi volesse approfittare dei giorni di festa per una gita, l'Arco del Re-Enoteca con Cucina (Arcore-MB, via Papina 4) propone una Pasqua ed una Pasquetta insieme a Giacomo Puccini. I pranzi saranno infatti dedicati al compositore lucchese e alle sue opere.
Anche nel menu, sono diversi i sapori toscani proposti. Negli antipasti, come il flan di fagioli cannellini su panzanella toscana, tra i primi piatti, come pici freschi con fonduta di cacio e tartufo nero, e nei secondi, come filetto di merluzzo alla livornese. Ad accompagnare il tutto, pane e olio toscano. Per dolce, infine, tiramisù alle pere e cannella con pinoli tostati e bocconcini di colomba artigianale serviti con il caffè.
Il prezzo a persona del menu è di 35 Eu. Info: 039 6013644.

Infine, a Gorgonzola (MI) il ristorante e steak house Milano 37 (via Milano 37) propone per il giorno di Pasqua un menu tra sapori italiani. Tra le portate, prosciutto tipico toscano, insalatina di pollo tonnata con asparagi e uova di quaglia, gnocchi al nero di seppia con salmone e zucchine, filetto di manzo con salsa senape e gorgonzola timballo di patate. A conclusione, strudel di mele con fragole marinate e semifreddo alla mandorla.
Prezzo a persona: 40 Eu; info: 02 95302437.

Laura Torre
© copyright Mentelocale Srl, vietata la riproduzione.

Vuoi essere aggiornato su cosa succede in città? Iscriviti alle nostre newsletter.
Inserisci, qui sotto, il tuo indirizzo email.