'Milano Clown Festival' 2012. Il programma

'Milano Clown Festival' 2012. Il programma

Dal 22 al 25 febbraio la kermesse 'con il naso rosso'. Tra gli ospiti, Leo Bassi e Jango Edwards. Un omaggio a Dario Fo e attacchi burloni in città

 /  / 

Milano - Sabato 25 febbraio 2012

Torna il Milano Clown Festival, tra parrucche, trombette e nasi rossi di gomma. Dal 22 al 25 febbraio, in diversi luoghi della nostra città, quartiere Isola in primis.

Rassegna internazionale sul nuovo clown e sul teatro di strada, la kermesse - giunta alla settimana edizione - coinvolge oltre 70 artisti e compagnie provenienti da tutto il mondo. In più, il Festival 2012 vanta uno speciale gemellaggio, quello con il Carnevale di Venezia, che ospiterà 15 gruppi clowneschi presso il Gran Teatro di piazza San Marco.

In concomitanza con il Carnevale Ambrosiano, il Clown Festival propone oltre 100 appuntamenti - selezionati da Maurizio Accattato, direttore artistico che da più di vent’anni lavora sull'arte del clown - tra spettacoli, eventi speciali, concerti, incontri dedicati alla formazione e alle scuole, tutti ad ingresso libero.

La manifestazione è disseminata in vari luoghi della nostra città.
Oltre ai due chapiteau, gli enormi tendoni ormai simboli del festival, presso il Parcheggio Gioia Pirelli e il Cavalcavia Bussa, numerose aree cittadine ospiteranno gli eventi in programma, tra questi piazza Duomo, via Padova e la Casa della Carità, l'Ospedale Sacco e il sagrato di Santa Maria alla Fontana.

Il Festival si apre mercoledì 22 febbraio con una speciale anteprima, il Fo Day dedicato al Premio Nobel Dario Fo. Ad omaggiarlo sarà la storica Parata delle Compagnie del Milano Clown Festival, mentre ad esibirsi in spettacoli a lui dedicati sarà Mario Pirovano presso il Circo Pic (via Melchiorre Gioia, parcheggio MM2).

Numerosi gli ospiti internazionali. Tra di loro, il filosofo buffone Leo Bassi, pagliaccio dell'anticonformismo che torna con il suo ultimo lavoro Utopia, uno show - in scena al Circo Pic alle 21.30 - che si addentra nei congegni dell'economia mondiale e della società moderna. L'evento sarà la chiusura del festival, sabato 25 febbraio.

Tanta attesa anche per uno dei clown più famosi al mondo, lo statunitense Jango Edwards che metterà in scena il suo Classics, spettacolo con le migliori performance della sua carriera. Una selezione in rapida evoluzione di personaggi e tecniche tra mimo, danza, magia, canzoni, acrobazie, cabaret, poesia e teatro di marionette. Il tutto, in programma per venerdì 24 febbraio, alle 22, sempre presso il Circo Pic.

Come sempre, inoltre, il Clown Festival si divide in diverse sezioni: Compagnie Ufficiali, Eventi Speciali e Spettacoli in concorso (Nuovi artisti e Noi Siamo Qui).
Tra le Compagnie ufficiali, si segnala il ritorno di Michael Lane Trautman (USA), clown visivo adorato dai più piccini, che giovedì 23 pranzerà in corsia nel reparto di pediatria per poi esibirsi all'Auditorium dell'Ospedale Sacco di Milano e in serata al Circo Pic con King pong's ping pong rodeo, culmine di 35 anni di lavoro sul Ping Pong.

E ancora, Leo Kondakov (Russia), creatore, produttore e performer per eccellenza di 'teatro portatile', con il quale ha girato il mondo e collaborato con Patch Adams, candidato al premio Gold mask. Kondakov si esibirà in coppia con Michael Trautman, mercoledì 22 alle 14.30 presso il Centro Congressi di via Corridoni. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Tra Eventi speciali spiccano le azioni sociali di pubblica-comica utilità a cura dei PIC, Pronto Intervento Clown, capitanato da Moriss e i Clown Minimi: diversi gli interventi a sorpresa previsti in giro per la città, con gli artisti del festival e il PicBus, il pullmino targato Pic.

Gli spettacoli in concorso, infine, si susseguiranno nel quartiere Isola. Tra le compagnie di Nuovi Artisti – giudicati dalla giuria formata dalla Filarmonica Clown - ci saranno Asante Kenya Acrobats (Kenya), Circo oblak (Italia), Farandula (Italia) e Simone Romanò (Italia), mentre per la sezione Noi siamo qui troviamo I Colombaioni (Italia), Los Kikolas Circo teatro (Spagna), Mamimo (Giappone), Voilà l'enchantement (Svizzera).

Info: milanoclownfestival.it

Approfondisci

TUTTI I LUOGHI DEL MILANO CLOWN FESTIVAL 2012:

I due chapiteau:
Parcheggio Gioia Pirelli (MM2) e Cavalcavia Bussa.

Gli altri luoghi:
piazza Duomo, Casa della Carità, Ospedale Sacco, Centro Congressi di via Corridoni, Quartiere Isola, rappresentato da 17 luoghi di spettacolo:
Teatro Sala Fontana, Teatro Verdi, Teatro della Sassetti, Teatro Sacro Volto, Sagrato S.Maria alla Fontana, Frida Café, piazza Minniti, Isola Casa Teatro, Opera 33, C.A.M. di Corso Garibaldi.

LaT

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Società & Tendenze Attualità