'Caffé letterario' di via Rovello 2. A Milano

Milano / Bere & Mangiare / Locali www.mentelocale.it

Nel chiostro del Teatro Grassi, una location 'storica' per un happy hour. Tra cocktail e un ricco buffet. In più, colazione, pausa pranzo e brunch domenicale

'Caffé letterario' di via Rovello 2. A Milano

© flickr - zlady

Milano
Venerdi 23 settembre 2011

Un aperitivo a teatro? A Milano si può.
A due passi da piazza Cordusio in via Rovello 2 si trova il Caffè letterario, nel cuore del quattrocentesco chiostro di Palazzo Carmagnola.
Stretto fra il Piccolo Teatro Grassi e la libreria Abook, specializzata in drammaturgia, storia dello spettacolo e fotografia, il Caffé Letterario è immerso nella cultura.
Il cortile sul quale si affaccia - nucleo originale del Palazzo - è stato restaurato e riaperto nel 2008 con l'obiettivo di farne un location di incontro, cultura e food.

Arredato finemente con tavolini e divanetti color crema sia all'esterno che all'interno, il Caffé letterario offre ogni giorno - tra le 18 e le 21 - un ricco buffet da happy hour con una scelta ampia e di qualità, sia salata che dolce. Scegliendo uno dei cocktail in lista sarà possibile gustare dal vitello tonnato alla pasta, dall'insalata di farro a quella di riso, dagli affettati ai formaggi con il miele. E per finire, dolci dessert, come fette di torta e pasticcini alla crema.

Il Caffè è aperto anche al mattino, per una ricca colazione, e per pranzo, offrendo toast, insalate, quiche alle verdure e piatti freddi.

Ogni domenica - dalle 11 alle 15 - c'è poi il brunch. Nel menu, piatti dal pesce - come il salmone marinato allo zucchero grezzo, agrumi e aneto - alla carne - roast beef all'inglese. Spazio anche a salumi e piatti vegetariani. E ancora, apple pie con uvetta e pinoli alla cannella, torta al cioccolato extra fondente, zabaione al marsala e yogurt, cereali e frutta fresca, croissant e marmellate. Il tutto accompagnato da caffè, succhi di frutta e acque minerali.

Frequentato da una clientela che cerca un servizio curato e una location tranquilla, il Caffé letterario fa della qualità delle proposte il suo punto di forza.
L'happy hour qui costa 12 Eu, una cifra superiore al costo medio di un aperitivo in città, giustificata però dalla qualità dell'ambiente. Anche per quanto riguarda il brunch domenicale, il prezzo di 25 Eu pare adeguato vista la centralità, il valore storico-architettonico della location e la qualità del cibo.

Laura Torre
© copyright Mentelocale Srl, vietata la riproduzione.

Vuoi essere aggiornato su cosa succede in città? Iscriviti alle nostre newsletter.
Inserisci, qui sotto, il tuo indirizzo email.