'Anna e Leo', ristorante e pizzeria a Lambrate

'Anna e Leo', ristorante e pizzeria a Lambrate

In via Conte Rosso, un locale con giardino interno. Cucina partenopea e atmosfera informale. Specialità di pesce e lo spirolazzo, creazione della casa

 /  / 

Milano - Mercoledi 21 settembre 2011

Nel cuore dell'area a est di Milano, in via Conte Rosso 28, si trova il Ristorante Pizzeria Anna & Leo, un luogo che ben interpreta l'anima multiforme del quartiere di Lambrate, giovane e popolare.
Specializzato in cucina di pesce e pizza, il locale - aperto nel 1990, dopo il trasloco dalla storica sede di Porta Venezia - è guidato dal signor Leo e dalla moglie Anna, insieme al figlio Roberto e alla nuora Paola. Un'atmosfera familiare che si respira anche fra i tavoli del ristorante, sempre affollato, a pranzo e a cena.

A caratterizzare la location il grande open space che, fra piante, arbusti e lampade in canna di bambù, accoglie i clienti, un giardino coperto perfetto per l'estate, ma vivibile tutto l'anno.

Ideale per famiglie e gruppi di amici che cerchino un ambiente spazioso ed informale con un occhio alla buona tavola, Anna & Leo è apprezzato per la qualità e freschezza delle materie prime, che si tratti di pesce o degli ingredienti della pizza. E proprio il piatto principale della cucina partenopea è una delle ragione per cui spingersi oltre il cavalcavia di Lambrate.

Alta e morbida come richiesto dalla tradizione
, qui la pizza - cotta nel forno a legna - è guarnita in abbondanza con infinite varianti golose. Ai curiosi, segnaliamo il padellino: si tratta di una pizza con la pasta fritta, dunque più croccante e calorica. Può essere guarnito con pomodorini e bufala, ma pure con soluzioni più creative, come il neonato Oscar con patate al forno, funghi porcini e filetto di manzo marinato, il tutto adagiato su un letto di rucola.

Lo spirolazzo è un'invenzione di Roberto, si può definire una via di mezzo fra una classica pizza e un calzone aperto. Di forma allungata e concava, accoglie molta farcitura e accontenta gli stomaci più forti. Noi abbiamo provato il classico partenopeo, con pomodorini, bufala, olive e basilico con un filo di olio d'olive e l'autunnale intrepido con mozzarella, brie, bresaola, porcini e scaglie di grana.

Chi preferisse testare la cucina di mare, non rischia di restare a bocca asciutta. Basta scorrere il menu per farsi attirare dall'abbondante Antipasto di mare caldo, con vongole, cozze e lumachine bagnate nel sugo o l'Impepata di cozze. Tra i primi, gli Spaghetti Anna e Leo con frutti di mare misti o ancora un classico campano la Pasta con fagioli e cozze.

Per finire c'è il carrello dei dolci, che potrete scegliere direttamente al tavolo, non mancheranno pastiera, babà, torta caprese o delizia al limone.

Aperto dal martedì alla domenica, ad eccezione di sabato a pranzo, Anna e Leo è un'alternativa di qualità alla solita pizzeria. Il consiglio è prenotare, specialmente nel fine settimana: nei momenti di grande affluenza, infatti, il servizio può essere un po' rallentato. Una segnalazione utile a chi abbia un cane: da Anna & Leo il vostro amico a quattro zampe è il benvenuto.

Arrivati al momento del conto, i prezzi per le pizze sono in linea con il mercato, va però segnalato che le cifre salgono quando si scelga lo spirolazzo, per cui è possibile arrivare ad una decina di euro. Con due spirolazzi, acqua, caffé e due dessert, il conto si aggira intorno ai venti-ventidue euro a testa.

Lorenza Delucchi

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Bere & Mangiare Ristoranti