Ristoranti indiani a Milano: curry, spezie e specialità tandoori

Ristoranti indiani a Milano: curry, spezie e specialità tandoori

© Flickr - Shahoo

Propongono cucina tradizionale del Punjab, riso basmati, pesce, pollo e piatti vegetariani. Suggestive atmosfere orientali e danze tipiche

 /  / 

Milano - Lunedi 11 ottobre 2010

Per gli appassionati di cultura indiana e per gli estimatori di produzioni made in Bollywood, il prossimo appuntamento in città è previsto dal 22 al 27 ottobre con il musical Bharati, in scena al Teatro degli Arcimboldi. In attesa dell'imminente evento "a tutta India", vi proponiamo un viaggio attorno ai sapori speziati della cucina indiana. A Milano si contano più di venti ristoranti e possono costituire una valida alternativa alla classica pizzeria, perché i prezzi sono piuttosto contenuti.

La maggior parte dei locali propone la cucina tipica del Punjab, una regione dell'India del Nord, ma non mancano particolari offerte gastronomiche, come quella del Serendib (via Pontida 2), che nel menu affianca specialità cingalesi a quelle indiane, o quella del Namastè (via Ricciarelli 12), che punta anche sui piatti nepalesi, alcuni dei quali cucinati con erbe che crescono solo sull'Himalaya, a 3.000 metri d'altitudine. Ma i must della cucina indiana sono le specialità tandoori, carne e pesce marinati a lungo con le spezie, per poi essere cotti nell'omonimo forno di terracotta originario della città di Amristar, una città del Nord al confine con Pakistan e Kashmir. Il tipico forno permette di raggiungere temperature molto elevate e in città ci sono ristoranti come lo Shiva (viale Gian Galeazzo 7) che, nel pieno rispetto della tradizione, utilizzano solo il carbone per alimentarlo, garantendo un particolare profumo di brace ai cibi così cucinati. L'arte culinaria indiana si fonda anche su piatti speziati, dove regna sovrano il curry.

Specialità come il chicken tikka masala, bocconcini di pollo cotti nel forno tandoor e conditi in salsa a base di curry, yogurt, pomodoro e zafferano o il karhai lamb, agnello piccante con curry e peperoni possono essere degustati ovunque, spesso accompagnati dal profumatissimo basmati, il tipico riso dai grani sottili e allungati. La scelta del locale può variare a seconda di ciò che si predilige: una location sobria ed elegante come quella del Sarla (via Stampa 4), con tanto di mobilio di antiquariato indiano, o una più colorata e vivace, nelle tradizionali tonalità dell'arancione, come quella del Just India (via B. Marcello 34). Ci sono poi i ristoranti che, in perfetto stile maragià, organizzano serate con esibizioni di danza classica indiana, come l'Aangan (viale Monza 90).

E poi ci sono quelli dove si respira a 360 gradi l'aria indiana, non solo per la proposta gastronomica, ma anche per l'arredamento, la musica, l'incenso, l'abbigliamento del personale - vestito con il tradizionale costume sari - come il Rangoli (via Solferino 36). E poi quelli storici, tra i primi ad avere aperto in città, come il Tara (via D. Cirillo 16) o lo Shri Ganesh (via Lombardini 8), dove ci si immerge in una calda atmosfera spirituale, tra candele e statue di divinità indù. Alcuni ristoranti, poi, propongono l'aperitivo a base di piattini con samosa - fagottini ripieni di verdura - e altre specialità indiane. Per un happy hour orientale si può andare al Taj Mahal (via Lambertenghi 23) o al Maharaja (via Vetere 12), dove è possibile degustare piatti tipici accompagnati dalla celebre birra indiana Cobra o da classici cocktail.

Se dunque avete voglia di immergervi nei colori, nei profumi e nei sapori dell'India, o se il naan - il tipico e morbido pane indiano cotto nel forno tandoor - per voi è meglio della michetta, vi proponiamo un "mini bigino" di ristoranti indiani: non vuole essere una valutazione, solo una selezione di proposte. Lasciamo a voi la possibilità di indicare il vostro preferito. Se rientra nei seguenti venti, votatelo. Altrimenti, segnalateci il vostro indian-restaurant prediletto. E ricordatevi che in India l'ospite è sacro.

Mariarosaria Bruno

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Bere & Mangiare Ristoranti